Se le app di astrologia sono una parte importante della tua giornata, leggi questo

Senza vergogna.

Santi Nunez / Adobe Stock

Alza la mano se hai un'app di astrologia (o tre) sul telefono. Se la tua mano è alta, non sei solo. Negli ultimi 365 giorni, mi sono trasformato da qualcuno che non conosceva il mio segno lunare a qualcuno il cui rituale spaventoso della domenica include un podcast di astrologia. Personalmente, non ho troppa vergogna per questo: trovo gioia ovunque viva. Ma come facciamo a sapere quando osserviamo un po 'troppo le stelle? Come fai a sapere se è ora di fare un passo indietro rispetto alle tue app di astrologia?

Prima di iniziare a capire se siamo tutti troppo attaccati a queste app, riconosciamo che gli oroscopi sono diventati una parte importante della nostra cultura. Quasi il 30% degli adulti negli Stati Uniti crede nell'astrologia, secondo uno studio Pew Research del 2018. E durante una pandemia, abbiamo a che fare con così tanta incertezza. È comprensibile che tu possa guardare verso la luna e le stelle per un po 'di rassicurazione.

"In particolare quando accade qualcosa di dirompente, anche se non si tratta di un trauma enorme, quando qualcosa è fuori dall'ordinario, vogliamo capire cosa è successo", Kate McLean, Ph.D., professore di psicologia alla Western Washington University e redattore associato del Giornale di personalità e psicologia sociale, dice a SELF. “E così raccontiamo un evento in un modo che abbia senso. Potrebbe non essere del tutto preciso, ma per noi ha senso. "

Il lavoro della dottoressa McLean non si concentra sugli oroscopi astrologici, ma la sua ricerca esplora il modo in cui le persone usano narrazioni e storie per mantenere un senso di sé coeso. Anche se non pretendi di essere un grande sostenitore dell'astrologia, un certo senso di un'identità coerente e prevedibile potrebbe essere ciò a cui miri quando indovini i piani durante Mercurio retrogrado. Potrebbe essere ciò che desideri quando passi un'ora a leggere tre diversi ambiti per trovare temi comuni. O forse è quello che c'è sotto la superficie quando annuisci e sorridi attraverso lo sfogo emotivo di un amico perché è "un tale Gemelli". In breve, le tue app di astrologia potrebbero essere una piccola pietra di paragone che usi per dare un senso a un mondo imprevedibile.

"Il tipo di soddisfazione che deriva da quella stabilità, prevedibilità e conferma è piuttosto forte", ha detto in precedenza il dottor McLean a SELF. E per essere chiari, non c'è niente di intrinsecamente sbagliato nel cercare un po 'di prevedibilità in più in questo momento. Molti famosi astrologi usano i loro oroscopi per spingere i lettori verso l'introspezione. Quando il tuo oroscopo ti dice di "rallentare e riflettere sulle decisioni", questo è un consiglio piuttosto solido per qualsiasi giorno della settimana. Quindi, se mescolare tra alcune app diverse ti aiuta a ritagliarti del tempo per l'auto-riflessione, allora con tutti i mezzi, continua a farlo.

Anche se i tuoi oroscopi non incoraggiano approfondimenti, potrebbero interrompere il flusso infinito di cattive notizie e lo scorrimento quotidiano del destino. Quindi, se i tuoi obiettivi ti impediscono di fare clic su un altro articolo su un argomento che ti fa sentire senza speranza, probabilmente stai vincendo.

Tuttavia, ti starai chiedendo se stai esagerando. Il mio consiglio? Chiediti come ti senti prima, durante e dopo aver interagito con le tue app. Se sei nervoso per Mercurio retrogrado, ad esempio, ma il tuo oroscopo ti ricorda che le sfide sono temporanee e sei in grado di gestirle, non sembra che ti stia appoggiando alle tue app in modo dannoso. Ma se il contenuto del tuo oroscopo esaspera le tue ansie, potrebbe essere il momento di porre alcuni limiti e di interrogare alcune delle emozioni che stai vivendo. Una notifica push minacciosa o un vago oroscopo non dovrebbero trasformare una buona giornata in una che ti fa guardare alle spalle. Ma se lo fa, potrebbe essere un segno che stai mettendo troppe scorte in una particolare app. (Abbiamo anche alcuni strumenti per radicarti quando l'ansia colpisce.)

"A volte, quando cerchiamo di dare un senso a qualcosa ... e ci fermiamo alla prima cosa che ci fa sentire a nostro agio, perdiamo l'opportunità di capire cosa sta realmente accadendo", ha detto in precedenza il dottor McLean a SELF parlando di Mercury angoscia retrograda.

Se le tue app rendono la tua vita più stressante, c'è l'opportunità di vedere cosa vive sotto la superficie. Non devi rinunciarvi del tutto (a meno che tu non voglia). Ma probabilmente vale la pena esplorare (attraverso il diario, parlando con un amico o anche lavorando con un terapista) ciò di cui potresti veramente aver bisogno per sentirti più sicuro in questo momento.

!-- GDPR -->