Come trovare il terapista giusto per te, una volta per tutte

Nel podcast Checking In di questa settimana: Quando la competenza culturale è fondamentale.

Chelsea Victoria / Adobe Stock

Ciao. Sono Carolyn. Sono il redattore capo di SELF e l'ospite del nostro nuovissimo podcast sui consigli sul benessere, Check-in. Nel nostro episodio più recente, stiamo parlando di come trovare il terapista giusto per te.

Nell'episodio di oggi, un ascoltatore di nome Ecaroh chiama per dirci che, come donna di colore, ha difficoltà a trovare un terapista con cui si sente a suo agio. Ecaroh viene da una piccola città del Texas e non è cresciuto pensando molto alla terapia. Le cose sono cambiate quando è andata al college. "Ho iniziato a faticare un po ', soprattutto da quando sono andato in un istituto principalmente bianco", dice Ecaroh. “Mi sono sentito abbastanza isolato. E alla fine, ho deciso, Devo fare qualcosa al riguardo.”

Ecaroh voleva esplorare i suoi sentimenti con un terapista e molto di ciò di cui voleva discutere riguardava le sfumature della sua vita di donna nera. "È qualcosa di cui è difficile parlare con persone che non capiscono direttamente quell'esperienza", afferma Ecaroh. La sua preferenza era trovare un terapista nero con cui parlare, ma vivendo nella sua piccola città del Texas, non riusciva a trovare un terapista nero da vedere. Quindi non sapeva cosa fare dopo, o come trovare il terapista giusto per lei, qualcuno con cui poteva sentirsi a proprio agio.

Nuovi episodi di Check-in esci ogni lunedì. Ascolta l'episodio di questa settimana sopra e ottieni altri episodi di Check-in su Apple Podcast, Spotify, Google o ovunque ascolti i podcast.

  • Podcast Apple
  • Spotify
  • Google Podcast

Trovare il giusto terapista può essere difficile per chiunque. La ricerca del terapeuta richiede spesso molto tempo, impegno e denaro, indipendentemente da chi sei. Ma se stai cercando un terapista che condivida parti fondamentali della tua identità o capisca davvero le tue esperienze, quella ricerca può diventare ancora più difficile. Quindi per l'episodio di questa settimana di Check-in, Parlo con un paio di persone che possono aiutare Ecaroh - e altri ascoltatori nella stessa situazione - a trovare l'aiuto che meritano.

Per iniziare, parlo con l'editore esecutivo di SELF, Zahra Barnes. Zahra e io abbiamo lavorato insieme per cinque anni, ma il podcasting insieme è stato un primo divertimento per noi. In questi cinque anni, Zahra ha scritto e curato molte storie che coprono i dettagli della salute mentale in generale, e anche le sfumature specifiche che derivano dalla cura della salute mentale e dall'accesso per i neri, in particolare. A giugno, mentre le proteste di Black Lives Matter aumentavano dopo la tragica morte di George Floyd, Breonna Taylor, Ahmaud Arbery e molti altri neri, Zahra ha scritto il pezzo 44 Risorse per la salute mentale per i neri che cercano di sopravvivere in questo paese. È pieno di risorse a cui i neri possono rivolgersi per ricevere supporto, dagli account Instagram che destigmatizzano la salute mentale ai club di benessere virtuali alle directory dei terapisti neri. Il pezzo è stato apprezzato dai lettori di Black che lo hanno trovato prezioso; Sapevo di dover parlare con Zahra per questo episodio.

Quando si tratta di trovare un terapista che ti prenda, Zahra condivide alcuni suggerimenti che ha raccolto nei suoi anni di scrittura e modifica di storie sull'argomento, ma anche dalle sue esperienze come donna nera in terapia. "Avere qualcuno a cui non devo spiegare certe cose - non devo chiedermi se dubiteranno se dico qualcosa di razzista - è solo un ulteriore livello di comfort e relax", dice Zahra. Aggiunge: "È davvero, davvero importante per noi avere spazi sicuri dove possiamo esprimere tutti i nostri sentimenti".

Uno dei principali consigli di Zahra per Ecaroh è sfruttare l'ascesa della teleterapia, che non è perfetta ma sta rendendo le cure per la salute mentale più accessibili a molte persone a causa della pandemia di coronavirus. "Questo apre così tanto spazio per trovare qualcuno che non è del posto ma è eccezionale in ogni altro modo", dice. Suggerisce inoltre di utilizzare elenchi come Psychology Today che consentono di filtrare i terapeuti in base alle offerte di teleterapia, copertura assicurativa, specialità (inclusa l'identità razziale) e altro ancora.

Quindi, per avere una visione esperta, Zahra parla con Jennifer Mullan, Psy.D., psicologa presso il Centro di consulenza della New Jersey City University. Mullan è in missione per fare quella che lei descrive come terapia decolonizzante. "Parte di ciò che è la terapia decolonizzante, è aiutare i professionisti di tutto il mondo a lavorare per decolonizzare - o annullare, riformattare, riallineare - le nostre professioni di salute mentale lavorando per guarire le ferite dell'oppressione", dice. Lei e Zahra discutono di come sia nella pratica la terapia decolonizzante, di come possa aiutare i pazienti a superare tutti i tipi di trauma che potrebbero non rendersi nemmeno conto di portare e perché può essere così utile portare questo quadro nelle sessioni di terapia. Scoprono anche alcuni suggerimenti che Ecaroh può utilizzare per determinare se il suo prossimo terapista è adatto a lei, come intervistare il suo terapista per assicurarsi che riceva le cure che desidera.

Perché questo è il punto: ti meriti un'esperienza di guarigione sicura con un terapista dedicato alla tua crescita e guarigione come totale persona, inclusa la tua razza o qualsiasi altra parte della tua identità che è fondamentale per quello che sei. Se hai esattamente bisogno di questo, spero che ti sintonizzi sull'episodio e il consiglio ti dia ciò di cui hai bisogno.

Mostra note

Puoi seguire Zahra Barnes, redattore esecutivo di SELF, su Instagram @zahrabarnes, e leggere altro del suo lavoro per SELF qui.

Jennifer Mullan, Psy.D., è una psicologa presso il Centro di consulenza della New Jersey City University. Puoi seguirla su Instagram @decolonizingtherapy.

Potrebbe piacerti anche
Se sei interessato a saperne di più su uno qualsiasi di questi argomenti - Blackness e salute mentale, trovare un ottimo terapista, familiarizzare con la terapia, supporto virtuale per la salute mentale - ecco alcuni articoli di SELF che potrebbero piacerti:

Sulla salute mentale dei neri:
17 Sentimenti che è del tutto normale avere come persona di colore in America
9 libri di terapisti neri per aiutarti a elaborare le tue emozioni
8 terapisti neri sui loro migliori consigli per affrontare in questo momento
9 giornalisti neri su come è stato coprire e far fronte alle notizie
Va bene che i neri si prendano una pausa adesso
La gioia nera non è frivola, è necessaria
Taraji P. Henson si occupa della salute mentale, della menopausa e del mito della "donna nera forte"

Sulla ricerca del terapista giusto:
7 modi per trovare un terapista realmente conveniente
Come decidere se vedere un terapista o un consulente
9 domande imbarazzanti che probabilmente vorresti fare al tuo nuovo terapeuta
Come puoi sapere se la terapia sta effettivamente funzionando?

Abituarsi alla terapia (e alla teleterapia):
7 consigli per chiunque inizi la terapia per la prima volta
Come avere effettivamente un appuntamento di successo con la teleterapia
Sto lottando anche con la teleterapia e sono uno psichiatra
11 suggerimenti per ottenere il massimo dalla terapia in questo momento

Sulle risorse virtuali per la salute mentale:
44 Risorse per la salute mentale per i neri che cercano di sopravvivere in questo paese
41 app per la salute mentale che renderanno la vita un po 'più facile
10 gruppi di supporto online per chiunque stia lottando per superare il 2020